Carrello

Carrello

Le migliori cuffie Hi Fi

Dan Clark Audio ETHER 2
Dan Clark Audio ETHER 2

L’altoparlante
Non è un mistero, all’interno è presente un semplice altoparlante, ne più ne meno. Anche se l’affermazione di “semplice” non tiene conto della spaventosa ricerca che proprio in questi anni ha visto un’incredibile evoluzione di questi elementi e che vedremo in seguito.

Dan Clark Audio AEON 2 Closed
Dan Clark Audio AEON 2 Closed

Molte sono le novità tecnologiche applicate ai nuovi driver per le cuffie. Prima di tutto membrane molto più leggere e indeformabili, e poi l’utilizzo del neodimio come magnete fisso al posto della ferrite e che ha due grandi vantaggi, è molto più potente e altrettanto più leggero, due caratteristiche entrambi fondamentali per realizzare una cuffia.

Phonon 4400
Phonon 4400

Ma facciamo un piccolo passo indietro. Un altoparlante funziona tramite l’interazione tra un magnete fisso (che abbiamo visto poter essere in ferrite o neodimio) e uno mobile che è formato da una bobina di rame o alluminio solidale alla membrana che genera il suono.

Quando colleghiamo la cuffia allo smartphone, all’interno della bobina scorre una corrente proporzionale al messaggio musicale, che genera un campo magnetico che si può trovare in opposizione o meno rispetto a quello originato dal campo fisso. Questo crea il movimento della membrana che genera la musica.

Astell-Kern Billie Jean - Blue
Astell-Kern Billie Jean – Blue

Le tipologie di altoparlanti nelle cuffie Hi Fi
Ma vediamo quanti e quali sono i tipi di altoparlanti che possiamo trovare in una cuffia. Il più tradizionale è quello dinamico, ovvero un driver di tipo classico, per quanto poi tecnicamente ottimizzato, poi ci sono i Balanced Armature Drivers, un particolare tipo di altoparlanti estremamente compatto, che si adatta perfettamente alle intra-aurali, e che funziona con lo stesso principio di un normale altoparlante ma è formato da due armature magnetiche contrapposte dove in mezzo si muove un asse metallico incernierato su un punto solidale a una membrana.

Astell-Kern Diana - Gun Metal
Astell-Kern Diana – Gun Metal

La tecnologia è mutuata dagli apparecchi acustici e dalle cuffie professionali personalizzate (quelle per i professionisti del suono e gli artisti). Possono esserci uno o più più BA in una singola cuffia (A&K Layla AION, Diana, Billie Jean, Final Audio B2 e B3, e B&W PI3 e PI4 sono tutte dotate di BA in varie configurazioni) con elementi di grandezza diversa ognuno dedicato a un particolare spettro, un po’ come si fa con le casse acustiche, oppure tecniche miste con driver tradizionali e Balanced Armature (Final Audio B1).

La massima qualità nella cuffia Hi Fi
Un’altra tecnica –applicata solo alle cuffie circum-aurali- è la Magneto-Planare, e consta di un sottile diaframma che viene immerso in un campo magnetico costituito da due magneti permanenti opportunamente forati, il limite di questo sistema riguarda le basse frequenze, dove la membrana sottoposta a forti sollecitazioni tende a sfiorare uno dei magneti, distorcendo.

Final Audio D8000 Pro Edition

Le Final Audio D8000 e D8000Pro superano brillantemente questo limite, grazie a una particolarissima tecnica sviluppata ad-hoc dal costruttore giapponese.

Dan Clark Audio VOCE
Dan Clark Audio VOCE

Infine le elettrostatiche, le migliori cuffie in commercio, per quanto estremamente costose, dove una sottile membrana si trova immersa in un campo elettrico, simile alla Magneto-Planare se non per il tipo di campo nel quale si trova immersa la membrana.

Hanno bisogno di un amplificatore speciale, il grado di generare l’alta tensione necessaria a far muovere la membrana. La Dan Clark Voce, è la migliore cuffia elettrostatica in commercio.